img_big
News

Avanti con Bonucci la Juve si addormenta. Amauri risolve al 90 °

La Juventus espugna Graz. Ieri sera i bian­coneri si sono imposti per 2-1 all’UPC Arena contro lo Sturm Graz e hanno così ipotecato l’accesso al tabellone principale di Europa League, torneo per il quale dovranno conqui­stare il definitivo lasciapassare giovedì pros­simo nel ritorno che si disputerà allo Stadio Olimpico di Torino. Nessuna sorpresa all’uscita dal tunnel degli spogliatoi con la formazione annunciata alla vigilia conferma­ta in toto e i vari Del Piero, Trezeguet e Melo ancora in panchina.LA PRIMA DI BONUCCIEra stato in ballottaggio alla vigilia con Legrot­taglie ma alla fine la scelta di Del Neri è ricaduta proprio su di lui, su Leonardo Bo­nucci, che alla terza gara con la maglia della Vecchia Signora ha siglato la sua prima rete in bianconero. Al quarto d’ora è stato Diego a pennellare un corner dalla destra per l’ex centrale difensivo del Bari che è salito più in alto del suo diretto marcatore e di testa ha anticipato anche Amauri portando in vantag­gio la Juventus.L’articolo completo di Marco Avena su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta il 20 agosto 2010

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo