img_big
Cronaca

Emanuele Filiberto: “Miss Italia sto arrivando. E dopo tornerò a Torino”

O bene o male purché se ne parli. È sicuramente questo il proverbio alla base della carriera televisiva di Emanuele Filiberto, la cui svolta è avvenuta proprio in seguito ai fischi ricevuti all’A r i­ston da parte di pubblico e critica contro il secondo posto della sua ” Italia amore mio” cantata con Pupo e Luca Canonici. Fischi a prova di audience che convinse­ro la Rai ad affidare a Pupo e al Principe ” Ciak si canta” e i ” Raccomanda ti”, e, adesso, a ufficializzare il Savoia alla con­duzione di Miss Italia 2010 ( 11,12,13 settembre su Raiuno) al fianco di Milly Carlucci. Nobile di natura, politico per devozione, Emanuele Filiberto, trionfatore a ” Ballando con le stelle 2009″, sembra oggi avere trovato in Tv la sua vera dimensione, una dimensione, forse l’unica, che riesce a produrgli continue cer­tezze. « Sì, anche se fondamentalmente sono una persona che vive alla giornata e non fa grandi progetti – commenta il Principe, raggiun­to telefonicamente da Cronaca­Qui in Umbria dove ha festeggia­to ieri il quarto compleanno della sua secondogenita, Luisa – in ogni caso posso tranquillamente dire che la televisione mi piace e che questa esperienza a Miss Italia è senz’altro la più impor­tante fatta finora. Devo tutto a Milly Carlucci, è lei che mi ha voluto e mi ha dato fiducia, la considero la mia ” mamma” i t a­liana: siamo legatissimi da quan­do ci siamo conosciuti a ” B a l l a n­do con le stelle” » . Come si sta preparando alla conduzione? « Il mio compito sarà quello di intervistare grandi personaggi internazionali, la prima puntata sarà dedicata tutta a Grace Kelly e proprio per quell’evento ho intervistato il Principe Alberto di Monaco. In questi giorni, poi, partirò alla volta di Londra, di New York e di altre grandi città per gli altri servizi, quindi dall’ 11 al 13 sarò anch’io in trasmissio­ne per la co- conduzione. Ma non è tutto, il 10 settembre presente­rò, sempre su Raiuno, uno spe­ciale Miss Italia. Mi voglio prepa­rare studiando a fondo le realtà di cui mi dovrò occupare. Io e Milly abbiamo optato per la qua-l­ità: la nostra trasmissione pun­terà molto sui contenuti e cer­cheremo di fare venire fuori tutti gli aspetti delle ragazze in con­corso, delle loro famiglie, della loro quotidianità » . Per la prima volta dopo tanto tempo lavorerà senza Pu­po… « Lui è un grande amico, con il quale ho effettuato un percorso importante ma credo che sia ora che ognuno di noi ritrovi la propria individualità » . Il Principe e la politica, capi­tolo chiuso?« Con quello che sta accadendo in questi mesi alla politica italiana sono felice di non farne parte. E poi, non c’è molta differenza con il mondo della Tv, i politici sem­brano personaggi del ” Grande Fra tello”. In futuro non so, ma spero proprio di continuare a fare televisione » . Per chi tiferà?« Non ho ancora visto nessuna delle pre finaliste, perciò, anche se in trasmissione sarò super partes, oggi mi posso sbilancia­re: voglio una corona piemonte­se, ma mi raccomando non di­ciamolo troppo in giro ( ride, ndr). Il Principe e Torino.« A settembre sarò in città dove ho appuntamento con varie agenzie immobiliari. Sto cercan­do un appartamento da acquista­re, non troppo grande e che sia nel centro o al massimo alla Gran Madre, ne ho visto uno stupendo in piazza San Carlo. Torino mi piace e ho voglia di viverla » .Simona TotinoCarriera

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo