img_big
News

Fenomenologia di Belén: dalle pizze al successo

Dalle pizze al successo. Ne ha fatta di strada la sedicenne María Belén Rodríguez Cozzani che in gonnellina, camicetta e cravatta portava le pizze fra i tavoli del ristorante “Da Filo” a Pilar, la cittadina a settanta chilometri da Buenos Aires in cui viveva. Il suo corpo era appena fiorito e cominciava ad attirare l’attenzione dei clienti. Talmente tanta che il padrone Filo la accusò di volersi portare via le mance, con ovvio litigio finale a base di pizze lanciate in faccia e auto-licenziamento. Quella scena la fece notare a un gruppo di avvocati che la vollero come segretaria in studio. Il che le permise di guadagnare di più e iniziare a muoversi tra book fotografici e casting.L’INIZIO DEL SUCCESSOLe prime esperienze con il mondo dello spettacolo Belén le ha in Sudamerica. Prima con il talent scout Ricardo Pinero, poi con il conduttore tv Tobias Blanco, con il quale è stata fidanzata per due anni. La sua esperienza di modella con l’agenzia Elite le permette di progettare il grande salto da questa parte dell’Oceano, fino all’Italia. Ma gli inizi sono disastrosi: niente sfilate, zero alta moda, Belén finisce a fare la ragazza immagine tra le discoteche di Riccione. Così ecco la fuga in Argentina, fino a quando il suo book non viene notato da un importante management italiano che le permette di riprovarci.ITALIA MON AMOURSubito si parla di lei più per l’amore con il rossonero Marco Borriello che per le doti artistiche, ma forse è anche per questo che la chiamano a “L’Isola dei famosi”, e da lì inizia il decollo verso il successo. Dopo una brusca rottura con il calciatore viene chiamata a condurre “Scherzi a parte”, e sui giornali inizia a esplodere il triangolo sentimentale Rodríguez-Corona-Moric. La ragazzina piatta cresciuta nella provincia argentina ha imparato la lezione: esserci al momento giusto e saper far parlare di sé. Dopo mesi vissuti in clandestinità la coppia esce allo scoperto, ma tra Belén e Corona l’amore si dimostra subito imperfetto, di quelli che si reggono sull’adrenalina, sulla passione, su un equilibrio instabile.SCANDALO AL SOLECedono all’eros, si avvinghiano e si tuffano svestiti come Adamo ed Eva, fanno sesso all’aperto: sono le diciotto bollenti immagini scattate alle Maldive l’anno scorso e, in perfetto stile Corona, vendute al miglior offerente. Ennesimo sberleffo alla legge da parte della coppia: i codici islamici in vigore in questo paradiso dell’Oceano Indiano, i due commettono oltraggio al pudore e alla religione. Le pene: l’espulsione e le frustate, centosessanta per lui, altrettante per lei. Ma ovviamente i due rimangono impuniti.L’INFERNOI trolley griffati, le scarpe in un sacchetto, i resti di un amore. Le cose di Belén accatastate sotto casa di Fabrizio sono la certificazione della fine della loro storia. E la cosa avviene in contemporanea con il coinvolgimento da parte di lei tra i testimoni dell’inchiesta della Procura di Milano su un giro di mazzette e di droga in alcuni locali notturni milanesi, tra cui le discoteche “Hollywood” e “The Club”. Ora per Belén sono a rischio molti contratti.Ma almeno è tornata la passione con l’agente fotografico, pronto a prenderla in sposa. Alla prossima puntata. Che, di certo, arriverà presto. Molto presto.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo