img_big
Cronaca

Ora Maicon alza la voce. Il suo agente accusa: «Qualcuno gioca sporco»

«C’è qualcuno che sta giocando sporco su questa operazione». La molotov è lanciata daAntonio Caliendo e non fa altro che gettare ulteriore benzina sul fuoco delle polemiche. La trattativa per portare Maicon al Real Madrid è sempre più un puzzle; e l’agente napoletano del laterale nerazzurro sembra aver perso la pazienza.«MAICON È TRANQUILLO»Il problema, sentendo parlare Caliendo, è che c’è qualcosa di poco chiaro in questa trattativa: «Troppe persone stanno discutendo – dice – però alla fine penso che i nodi verranno al pettine». Una frecciatina al Real Madrid, ma anche una all’Inter, società rea di non aver degnato Maicon dell’attenzione necessaria per un giocatore del suo livello: «Il ragazzo ha un contratto con l’Inter e sappiamo che il presidente Moratti terrà in giusta considerazione Maicon e il prezzo del suo cartellino». In attesa, dunque; in attesa di sapere quale sarà il futuro del giocatore ma senza fretta: «Io e Maicon siamo tranquilli. Lui ha ancora tre anni di contratto con l’Inter, non c’è ansia di doversi trasferire per forza».L’articolo di Luca Talotta su CronacaQui in edicola in Lombardia il 30 luglio 2010

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo