img
Cronaca

Torino: anziana malata di Alzheimer presa a calci dalla sua badante

L’hanno vista maltrattare pesantemente la “sua” anziana, la donna di cui invece avrebbe dovuto prendersi cura e che, proprio per le sue precarie condizioni di salute, non è in grado né di difendersi né, semplicemente, di denunciarla.L’episodio è avvenuto intorno alle 15.45 di ieri in piazza Bengasi e sulla vicenda sono ancora in corso gli approfondimenti da parte degli agenti delle volanti della polizia, intervenuti sul posto dopo la segnalazione di un passante. Le indicazioni erano piuttosto precise: «All’altezza del 23 – ha raccontato l’uomo al 113 – una badante sta picchiando una donna anziana. Correte a fermarla».Una volta arrivati sul posto gli agenti non trovavano più le due donne che venivano però rintracciate poco distante, in via Beinette all’altezza dell’angolo con via Canelli. Anziana a badante venivano fermate per gli accertamenti ma la situazione non era delle più facili, in quanto la donna, 80 anni, soffre di Alzheimer e quindi non era in grado di raccontare molto agli agenti che, intanto, provvedevano a identificare la badante, una romena di 60 anni.L’articolo completo di Claudio Neve su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo