img_big
Cronaca

P3, dalle intercettazioni spunta Formigoni: «Pressioni sui giudici»

Finora solo scossoni. L’ar­resto dell’ex assessore Gian­ni Prosperini, le indagini sul collega Massimo Ponzoni, i grattacapi di Giancarlo Abel­li. Corruzione, bancarotta fraudolenta, l’inchiesta sulla ‘ ndrangheta. Quello che si sta abbattendo in queste ore sulla Regione Lombardia, pe­rò, ha più l’aria di un terre­moto. Il nome del governatore Ro­berto Formigoni compare n el l’ambito dell’i n ch ie st a sulla cosiddetta P3. Formigo­ni avrebbe chiesto esplicita­mente all’associazione che faceva riferimento a Flavio Carboni di fare pressioni sul presidente della Corte d’ap­pello di Milano Alfonso Mar­ra per l’ammissione del listi­no “Per la Lombardia”, ini­zialmente escluso dalla corsa alle regionali di marzo e riammesso poi sul filo di lana da una sentenza del Tar.L’articolo completo su CronacaQui in edicola in Lombardia il 15 luglio 2010

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Rubriche
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo