img_big
News

ATTIMI DI PAURA. Torino, tensione finita: uomo si consegna ai carabinieri

Si è consegnato spontaneamente ai carabinieri, dopo due ore di trattativa, ed è stato trasportato in ospedale, dove verrà sottoposto ad accertamenti psichiatrici, l’uomo che stamattina si era barricato in casa a Torino per evitare uno sfratto. I vigili del fuoco hanno portato via due bombole di gas. Sul posto erano accorsi anche alcuni antagonisti, ma non si sono verificati incidenti.

9,25 Colpito da provvedimento di sfratto, ha minacciato di aprire il gas e far saltare in aria l’edificio. E’ accaduto alle prime luci della mattina in via Chiusella 7 a Torino, tra corso Giulio Cesare e corso Vercelli, nel quartiere Barriera di Milano. Sono seguiti attimi paura e sconcerto tra i residenti, costretti a lasciare il condominio per precauzione su indicazione di vigili del fuoco e carabinieri, giunti immediatamente sul posto per convincere l’uomo, un quarantaduenne, a desistere dal suo intento. Missione riuscito: lo sfrattato è stato affidato alle cure dei sanitari che lo hanno trasportato in ospedale mentre le bombole di gas sono state portate via dai vigili del fuoco.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo