img_big
Sport
Pari rocambolesco nella seconda sfida del gruppo D

EURO 2016 Croazia acciuffata nel recupero: con la Repubblica Ceca finisce 2-2

Pari rocambolesco tra Croazia e Repubblica Ceca nella seconda sfida del gruppo D di Euro 2016. I croati hanno quasi dominato la sfida portandosi sul 2-0 grazie ai gol dell’interista Perisic (37′ del primo tempo) e del centrocampista del Barcellona Rakitic (14′ della ripresa). Al 30′ del secondo tempo i cechi hanno accorciato le distanze con un gran gol su colpo di testa di Skoda e dopo una piccola interruzione per lancio di petardi e fumogeni hanno trovato nei minuti di recupero, al 93′, il gol del 2-2 grazie al calcio di rigore, assegnato per un fallo di mano di Vida in un contrasto aereo con Sivok, realizzato da Necid. Con questo risultato la Croazia sale in testa al girone a 4 punti, mentre la Repubblica Ceca va a 1, in attesa della sfida di questa sera tra Spagna e Turchia. Prima dell’inizio della gara una immagine commovente con il pianto improvviso in cui è scoppiato il capitano della Croazia, Darijo Srna, che durante l’esecuzione dell’inno nazionale non è riuscito a trattenere le lacrime davanti alle telecamere per il padre Uzeir scomparso pochi giorni fa proprio mentre lui era in campo contro la Turchia nel debutto degli Europei. 

REPUBBLICA CECA – CROAZIA 2-2

Reti: 37’pt Perisic, 14’st Rakitic, 31’st Skoda, 43’st Necid (rig).  


Repubblica Ceca
(4-2-3-1): Cech; Limbersky, Hubník, Sivok, Kaderabek; Plasil (40′ st Necid), Darida; Skalak (22′ st Sural), Rosicky, Krejcí; Lafata (22′ st Skoda). In panchina: Vaclik, Koubek, Kadlec, Selassie, Dockal, Pudil, Skoda, Kolar, Pavelka, Suchy, Sural. Allenatore: Vrba
Croazia (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Vida, Strinic (st 53′ Vrsaljko); Modric (16′ st Kovacic), Badelj; Brozovic, Rakitic (st 52′ Schildenfeld), Perisic; Mandzukic. In panchina: Vargic, Kalinic,Jedvaj, Kovacic, Kramaric, Rog, Kalinic, Coric, Pjaca, Cop. Allenatore: Cacic. 
Arbitro: Clattenburg (Eng). 
Note: giornata serena, terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Badelj, Sivok, Brozovic, Vida. Angoli: 11-2 per la Croazia. Recupero: 1′, 5′. 

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo