img_big
News
Franco, 57 anni, sogna l’anima gemella: «Sono stanco di non avere nessuno»

Agenzia matrimoniale all’Atc: «Sono solo e cerco l’amore»

È single, si definisce un uomo serio e senza grilli per la testa. E in testa ha un sogno, forse comune a tanti altri uomini: trovare la donna della sua vita. Franco Zorgno, ex operaio Fiat, ha 57 anni, otto dei quali trascorsi nelle case popolari di via Forlì. Ma dall’ottobre del 2011, a causa della morte dei genitori, passa le sue giornate in solitudine. Senza nemmeno un impiego che lo distolga dai problemi di tutti i giorni. Per questo motivo ha deciso di lanciare un appello e trovare, finalmente, l’anima gemella. «Tanti non si oserebbero – racconta Franco -. Ma io sento che è quello di cui ho bisogno. In certi momenti mi sento davvero giù, a parte qualche amico non ho nessuno. Eppure ho ancora tanto da dare».

Sposarsi è sempre stato un sogno, ma la donna giusta, quella con cui vale la pena passare la vita insieme – non è mai arrivata. Le relazioni, però, non gli sono mancate. Anche se la sua storia più importante ci porta indietro di circa trent’anni. «Un rapporto travagliato – ricorda ancora il 57enne -. Lei soffriva di poliomelite e meningite e dopo un lungo periodo ci siamo lasciati».

Da quel momento i rapporti con le donne si sono fatti ingarbugliati. Ma Franco non si è mai arreso. «Ho chiaro il prototipo della donna che voglio» spiega l’uomo che ripete di non volere una ragazza «solo per divertirmi il sabato e la domenica ». «E nemmeno una badante – precisa Franco -. Ho bisogno di una persona seria, introversa come me. La bellezza non conta, ovviamente fino ad un certo punto. E nemmeno l’età è un problema».

Di argomenti a disposizione Franco ne ha parecchi. È un buon elettricista, sa cucinare ma ha un piccolo difetto: con il computer non va molto d’accordo. Non sa nemmeno spedire una mail. «Magari la mia prossima fidanzata colmerà questo vuoto» sorride Franco.

Dunque se sei una donna sola, e cerchi anche tu l’anima gemella, devi solo recarti a Torino, al civico 65 di via Forlì. E chiedere di Franco. Con un po’ di fortuna potrebbe anche nascere una bella storia d’amore.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo