img_big
News

IL PRESIDIO. Torino, protesta di Casapound contro lo spaccio in via Castelgomberto LE FOTO

Circa una trentina di persone si sono radunate in via Castelgomberto dietro lo striscione “Basta Spaccio” firmato da CasaPound Italia. “Alcuni residenti mi hanno informato dell’esistenza di un giro di spaccio in via Castelgomberto all’interno n. 125 – ha dichiarato Federico Depetris candidato presidente della Circoscrizione n. 2 per CasaPound Italia – Approfittando del buoi tossici e spacciatori si affollano nello stretto vicolo. La situazione è intollerabile e deve essere risolta. Purtroppo le istituzioni hanno abbandonato i cittadini a se stessi. Spero che grazie al nostro supporto si possano cacciare gli spacciatori”.
 “La via è buia perché il Comune non vuole installare lampioni – ha dichiarato Marco Racca candidato sindaco per CasaPound – Fassino potrebbe aiutare i residenti mettendo l’illuminazione. Ma il sindaco di Torino preferisce destinare i soldi del comune ai rom o ai clandestini. Ai cittadini di via Castelgomberto nessuno ha offerto aiuto”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo