img_big
News

L’OPERAZIONE. Torino, sequestrati 150mila euro ai “maghi della truffa dello specchietto”

Importante operazione dei carabinieri di Torino, che hanno confiscato ben 150mila euro ai cosiddetti “maghi della truffa dello specchietto”. La tecnica consisteva nel simulare un danno alla propria auto per poi ricattare ignari automobilisti convincendoli di avere provocato un incidente. Dopo un’attenta indagine i militari dell’arma hanno così notificato un decreto emesso dal tribunale nei confronti di tre fratelli nomadi residenti in un campo di frazione Mappano, che secondo gli investigatori si erano resi responsabili, in passato, di numerosi episodi di quel tipo. Sono stati confiscati fabbricati, terreni agricoli, cinque veicoli, contanti e titoli.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo