img_big
News

Torino, Infine Onlus cerca trenta volontari per assistenza alle famiglie di persone con demenza

La demenza è considerata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità una delle maggiori problematiche legate all’invecchiamento e alla salute mentale, molte sono le famiglie che gestiscono interamente l’assistenza, spesso con ripercussioni negative sullo stato di salute del caregiver .
Infine Onlus, con il sostegno della Fondazione Specchio dei Tempi, ha attivato un progetto di assistenza alle famiglie basato sull’affiancamento di una persona che settimanalmente possa concorrere alla gestione dell’assistenza del malato di demenza per alleviare il caregiver dall’onere di cura e presenza che comporta.
Infine Onlus ricerca a Torino volontari maggiorenni, con una disponibilità di tempo costante e puntuale di almeno due ore la settimana, da dedicare al sostegno delle famiglie che non riescono ad accedere all’aiuto pubblico e non possono permettersi quello privato, con attività di aiuto a casa, che permettano ai caregiver di prendersi una pausa personale allontanandosi dal malato.
Ai candidati volontari che abbiano superato un colloquio attitudinale viene offerto un corso di formazione di 36 ore su cos’è l’Alzheimer e come comportarsi. Il corso, tenuto da un neuropsicologo e da un medico, consente di acquisire tutte le competenze necessarie per poter affrontare qualsiasi situazione con la serenità necessaria. Al termine della formazione viene rilasciato un attestato che certifica il superamento del corso. Per diventare volontario di infine Onlus basta compilare il form sul sito www.infine.it

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo