img_big
News
Fermato dai carabinieri tenta di giustificarsi: “Credevo fosse una strada”

Torino, incredibile al Valentino: ubriaco tenta di scendere ai Murazzi con l’auto

Ha imboccato la scalinata del Parco del Valentino con l’automobile, credendo che si trattasse dell’accesso ai Murazzi. Fermato dai carabinieri, il conducente, un 18enne di Torino, è stato immediatamente sottoposto ad alcoltest, risultando positivo (ha fatto segnare un tasso alcolemico pari a 1,65 grammi per litro). “Credevo fosse una strada” ha tentato, goffamente, di giustificarsi. Ma, inevitabile, è scattato nei suoi confronti, l’immediato ritiro della patente di guida. Il giovane è stato “intercettato” da una pattuglia di carabinieri della compagnia San Carlo impegnati, nel fine settimana, in una serrata attività di controllo delle vie del centro. Particolare attenzione è stata posta proprio ai luoghi della cosiddetta movida torinese. L’attività ha consentito alle forze dell’ordine di denunciare otto persone e di recuperare 112 grammi di hashish trovati abbandonati in mezzo ai cespugli del Valentino. Nel corso deicontrolli, due africani di 23 anni sono stati denunciati per possesso di marijuana. Un italiano di 41 anni è finito nei guai per il possesso di un coltello a serramanico. Complessivamentem sono state controllate 156 persone e 69 auto. Cinque automobilisti sono risultati positivi all’alcoltest con il conseguente ritiro della patente. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo