img_big
News

Arnesi di tortura per seviziare i bimbi: scoperti 70 pedofili

Migliaia di filmati raccapriccianti. Bambini di soli due mesi di vita seviziati e stuprati dai mostri con arnesi da tortura. Pedofili senza scrupoli e di una malvagità tale che ha lasciato di sasso gli stessi investigatori che li hanno incastrati. Immagini di una violenza che non ha pari e che venivano diffuse via Internet in tutto il pianeta e vendute o scambiate a pedopornografi di tutti i continenti. Dunque, una vera organizzazione criminale che da qualche giorno, però, è stata sgominata e i loro boss, ora, dovranno rispondere delle peggiori nefandezze.E c’è anche un maestro elementare tra le 70 persone arrestate e accusate di produrre e di diffondere materiale pedopornografico. È stata un’operazione coordinata dalla polizia Postale e dalla Procura torinese, eseguita in tutt’Italia e anche in 26 Paesi stranieri, a porre fine al più criminale dei commerci. Una lunga indagine che si è sviluppata dopo un arresto in flagranza avvento il 31 marzo del 2008.L’articolo completo di Marco Bardesono su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo