img_big
News

AGENTE PESTATO. Ivrea, detenuto prende a pugni poliziotto della penitenziaria

Un agente della penitenziaria di Ivrea è stato pestato da un detenuto di origine marocchina nel carcere di Ivrea. Il diverbio secondo quanto si apprende dall’Osapp, sindacato autonomo della penitenziaria, sarebbe avvenuto per futili motivi. Il 32enne in preda ad un raptus di follia ha così preso a pugni in faccia il povero agente, procurandogli diverse contusioni , giudicate guaribili in sette giorni.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo