img_big
News

IL RICORDO. Torino intitola una piazza alle “tabacchine”

Una piazza per ricordare le “tabacchine”. E’ questa la decisione che è stata deliberata oggi dalla giunta comunale che ha deciso di intitolare alle operaie della Manifattura Tabacchi, 1.570 donne impiegate quasi tutte nel confezionamento di sigari a mano, la piazzetta all’incrocio tra via Bologna e via Gottardo, all’interno delle Circoscrizione 6. Inoltre sarà rimembrato con una targa nel giardino pubblico di via Erasmo da Rotterdam anche lo scultore Luigi Contratti. Scalpellino e poi allievo di Bistolfi e del Belli, Contratti realizzò alcune tombe ‘illustri’, caratterizzate da motivi liberty, come quella di Giacinto Pacchiotti.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo