img_big
News
Intercettato dalla polizia dopo il “colpo” in corso Vittorio Emanuele

Torino, rapina telefonino e scappa inseguito dalla vittima. Acciuffato in piazza Carlo Felice

Si è avvicinato ad un uomo chiedendogli una sigaretta, poi, approfittando della sua distrazione, gli ha stretto il braccio attorno al collo e gli ha “soffiato” il telefonino cellulare. Quindi si è dato alla fuga. L’episodio è accaduto ieri mattina, sul Corso Vittorio Emanuele a Torino. La vittima non si è persa d’animo e ha rincorso il rapinatore, un giovane marocchino 22enne, fino a raggiungerlo e a gettarlo a terra nel tentativo di fermarlo. Il ladro si è rialzato ed ha ripreso la fuga nel senso opposto di marcia, in direzione di piazza Carlo Felice. Qui il fuggitivo è stato intercettato da una pattuglia del commissariato “Centro”, intervenuta sul posto con l’ausilio di una squadra della Volante, e per lui non c’è stata più nulla da fare. Il ventiduenne, senza fissa dimora e irregolare sul territorio italiano è stato ammanettato. Poi si è beccata anche una denuncia per falsa attestazione delle proprie generalità.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo