img_big
News

IL GP CLANDESTINO. Rivoli utilizzata come pista da corsa: tre “piloti” denunciati VIDEO

Rivoli era diventata una pista per un vero e proprio gran premio clandestino. Auto ad alta velocità e centinaia di spettatori pronti ad acclamare i piloti più bravi ripresi con telecamere e telefonini. Uno scenario che farebbe arrossire anche gli organizzatori di gp della Formula Uno.  A scoprire il giro sono stati i carabinieri che hanno messo fine a questa follia. Tre piloti sono stati colti in flagrante mentre gareggiavano e le loro patenti sono state ritirate assieme alle vetture. Adesso rischiano fino ad un anno di galera e 20mila euro di multa. . Le competizioni illegali avvenivano sulla strada provinciale 175, che collega il centro agroalimentare di Grugliasco con l’interporto Sito di Rivalta e Orbassano. Le gare, che si tenevano su un circuito di tre chilometri composto da due rettilinei e due rotonde, si svolgevano sempre nel fine settimana. I militari dell’Arma stanno accertando se esistesse anche un giro di scommesse clandestine.

IL VIDEO DELLE CORSE CLANDESTINE A RIVOLI:

<iframe width=”420″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/iXX8l-tNjRI” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo