img_big
News
Inutile tentativo dello spacciatore di disfarsi della droga

Torino, pusher getta la “roba” nella spazzatura: arrestato in piazza Santa Giulia

Non gli è servito a niente disfarsi della droga gettandola in un cestino dei rifiuti. Il pusher, un 31enne di origini gabonesi, è stato ammanettato nella zona di piazza Santa Giulia, a Torino, dagli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia e Borgo Po, che lo hanno colto con le mani nel sacco. L’uomo era stato visto, infatti, mentre prelevava qualcosa da un sacchetto in cellophane trasparente e lo porgeva ad un ragazzo. Sospettando la cessione di sostanza stupefacente, i poliziotti hanno deciso di intervenire fermando entrambe le persone; il “cliente” ha consegnato spontaneamente quanto appena acquistato (una dose di poco più di un grammo di marijuana), il gabonese, che proprio in quel momento ha cercato di disfarsi di altra droga gettandola all’interno di un secchio di immondizia, è stato sottoposto a perquisizione. Nelle tasche aveva circa 3 grammi di marijuana, immediatamente sequestrata insieme a 40 euro in banconote in piccolo taglio. Il trentunenne, irregolare sul territorio nazionale,  è stato tratto in arresto per violazione della Legge sugli stupefacenti.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo