img_big
News
E’ accaduto in via Lombardone

Torino, botte e spintoni ai poliziotti dopo l’incidente. Arrestati in due

Rocambolesco arresto in via Lombardone, angolo corso Novara. Gli agenti del commissariato Dora Vanchiglia, giunti sul posto per la segnalazione di un incidente (un’auto era andata a scontarsi contro alcune vetture in sosta), hanno dovuto sudare le fatidiche sette camice per avere la meglio di una coppia di romeni. E’ accaduto nel momento in cui i poliziotti hanno deciso di controllare i documenti degli occupanti della vettura. Non tutti, infatti, si sono mostrati collaborativi. Il conducente, in particolare, un cittadino romeno di 40 anni, secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, ha fin da subito inveito contro gli agenti anche di fronte alla semplice richiesta di fornire i documenti. Poi ha iniziato a spingere e a colpire i poliziotti. All’azione violenta dell’uomo si è unita quella del figlio della compagna dell’aggressore, un ragazzo romeno di 20 anni. I due hanno danneggiato l’uniforme di un poliziotto procurandogli anche delle lesioni. Grazie all’ausilio di altre Volanti giunte sul posto, i due romeni sono stati fermati e tratti in arresto per il reato di resistenza, lesioni e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo