TRAGEDIA IN MONTAGNA. Noasca, scialpinista precipita nel vuoto e muore

Uno scialpinista di 70 anni è morto quest’oggi sulle montagne della Valle di Ceresole, nel torinese. L’anziano, assieme ad un compagno, stava salendo verso il Colle del Carro quando è precipitato in un torrente nella zona di Noasca. A dare l’allarme è stato un gruppo del Cai che si trovava nei paraggi. Il corpo è stato recuperato da un elicottero del soccorso alpino non senza difficoltà provocate dal vento. A svolgere gli accertamenti sono stati i carabinieri.

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single