img_big
News
La rabbia dei padroni: «Non riusciamo neppure a entrare»

Una giungla nell’area per i cani. «L’erba arriva fino al ginocchio»

-> L‘erba alta comincia a infestare i giardini della città di Torino. Il caso più emblematico, segnalato da un residente, è quello dell’area cani del parco dell’Arrivore, in zona Regio Parco. Da giorni i cittadini di strada Settimo non riescono nemmeno a portare i loro amici a quattro zampe a giocare in quello spazio delimitato da una recinzione.

Basta fare due passi a piedi o in bicicletta per accorgersi di come l’area, anche se ha pochi mesi di vita, sia già totalmente trascurata. L’erba, infatti, arriva fino al ginocchio. E copre persino parte delle panchine su cui le persone vorrebbero potersi sedere. «È l’ideale per giocare a nascondino – ironizza Monica, l’autrice della segnalazione -. Decisamente meno allettante se l’intento è quello di far divertire il cane. E poi con tutta questa vegetazione non riusciamo nemmeno a vedere dove mettiamo i piedi». La situazione non migliora nemmeno al di fuori dell’area cani dove in mezzo al verde si cela anche un altro problema, quello degli atti vandalici. «Poche settimane fa un pazzo ha ucciso un cane. Non ci sentiamo più sicuri in questo parco».

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo