img_big
Cronaca

Riva di Chieri: 36enne trucidata con tre colpi di pistola in pieno volto, si cerca l’ex

Trucidata nella sua stanza con tre colpi di pistola in pieno volto. Tre colpi sparati da qualcuno che Maria Montanaro, grafica di 36 anni residente a Riva di Chieri (Torino), doveva conoscere molto bene. Qualcuno che la odiava a tal punto da volerla vedere morta. E sfigurata per sempre.Un delitto passionale? E’ l’ipotesi privilegiata dai carabinieri che in queste ore stanno cercando l’ex fidanzato. Un uomo di circa vent’anni più grande di lei che abita in Lombardia. Da questa mattina non è reperibile, e gli investigatori sospettano che non si tratti di una coincidenza.L’allarme è scattato alle 7.30, quando i vicini di casa hanno udito gli spari e chiamato i soccorsi. Quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto, la 36enne era ancora viva. Un’ambulanza è partita a sirene spiegate in direzione Torino, ma prima che Maria Montanaro arrivasse alle Molinette il suo cuore ha cessato di battere.La vittima si era trasferita a Riva di Chieri qualche mese fa. Viveva in un monolocale con giardino che condivideva con un cane e un gatto.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo