img_big
Sport

Torino, Ventura prepara la sfida contro la Roma. “Il nostro problema siamo noi stessi”

Giorno della vigilia per il Torino, che domani affronterà la Roma nel turno infrasettimanale. Il tecnico Giampiero Ventura, malgrado il momento positivo dei granata, ci tiene a mantenere calmo l’ambiente. “Il nostro problema non è la Roma ma noi stessi. Nelle ultime sei partite l’Inter ha perso solo con noi: se giochi per vincere, come facciamo, allora tutto è possibile”. L’allenatore è comunque preoccupato dalle molte assenze Il tecnico granata deve fare i conti con i numerosi infortuni. “Abbiamo convocato due giovani della Primavera (Edera e Candellone, ndr), Maxi Lopez ha la febbre alta. Siamo rimasti questi, Belotti che avrebbe rifiatato già con il Bologna giocherà. Maksimovic? Se starà bene giocherà, ma ho paura a dirlo: l’ultima volta Maxi Lopez ha detto ‘se non gioco io non si vince’ ed ora è in clinica”. Infine sull’obiettivo Europa League. “Non è importante andarci, ma stabilizzarsi”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo