img_big
News

SEGREGATA IN NIZZA MILLEFONTI. Torino, sbaglia mossa in gioco di ruolo: fidanzato la chiude in stanza da letto

Un gioco di ruolo su internet è finito male per una ragazza cinese di 24 anni residente nel quartiere Nizza Millefonti. La giovane è stata infatti segregata in casa dal fidanzato al termine di un’accesa discussione e solo l’intervento della Squadra Volanti. La povera cinese è stata accusata dal fidanzato di aver effettuato una mossa sbagliata e dopo aver alzato la voce l’ha chiusa nella stanza da letto portandosi via le chiavi. La 24enne, resasi conto dell’impossibilità ad uscire, ha chiesto insistentemente di aprire ottenendo un secco rifiuto dal partner. Vista la situazione, che si protraeva a lungo, la giovane ha contattato la polizia giunta sul posto, assieme ai vigili del fuoco. Solo dopo alcune trattative il ragazzo è stato convinto ad aprire le porte dell’appartamento. Il 21 enne cinese è stato così denunciato per violenza privata.  

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo