img_big
News

Velletri: padre ubriaco litiga coi figli e cerca di ucciderli con una motosega

Ubriaco, al culmine dell’ennesima lite per motivi economici ha cercato di uccidere i figli di 20 e 30 anni con una motosega. E’ successo ieri sera a Velletri (Roma) e l’uomo, un 45enne, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, tra i tre è scoppiata una lite, e il padre, in preda ai fumi dell’alcol, è sceso in cortile e ha incominciato ad accanirsi con una motosega sull’auto di famiglia. I due giovani hanno cercato fermarlo, ma lui ha reagito colpendo il più giovane al torace e ad una mano. Il 20enne è stato ferito gravemente, ma non è in pericolo di vita e in due mesi dovrebbe guarire. Per il padre, arrestato dai militari avvisati dai condomini, si sono aperte le porte del carcere.

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo