img_big
News

Ivrea, rubano sementi rari e li rimettono in vendita. La strana storia di un agricoltore

Aveva subito il furto di sementi molto pregiati, ed ha scoperto che venivano venduti a prezzi minorati a Ivrea. E’ la strana, ma vera, storia di un agricoltore che non si è dato per vinto ed ha avuto ragione. L’uomo ha preso infatti contatti con il ‘furbo’ rivenditore, che aveva rubato anche vari monili d’oro, per un eventuale acquisto. Dopodiché,  la vittima raccontava tutto ai poliziotti del commissariato di Ivrea i quali, dopo aver effettuato una serie di accertamenti investigativi, hanno seguito la parte lesa al punto di incontro concordato per acquistare le sementi.

 

Quando l’agricoltore ha mostrato la merce all’acquirente, il quale l’ha riconosciuta come quella a lui rubata perché i lotti erano contrassegnati da codici, i poliziotti sono intervenuti ed hanno arrestato per ricettazione il finto venditore, un cittadino italiano di 57 anni, e i suoi due complici, due cittadini macedoni di 29 e 32 anni. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo