img_big
Cronaca

Torino: 36enne uccisa in casa con tre colpi di pistola al volto, i carabinieri cercano l’ex compagno

Uccisa con tre proiettiliin pieno volto. E’ morta così, questa mattina, Maria Montanaro, 36 anni, residente a Riva di Chieri, in provincia di Torino. L’omicidio è avvenuto in via Einaudi, nella casa della donna, che è morta durante il trasporto all’ospedale Molinette di Torino. L’allarme è stato lanciato intorno alle 7.30 da un vicino che ha udito gli spari.Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che stanno effettuando i rilievi per ricostruire quanto accaduto. Per il momento, i militari non escludono nessuna pista, ma le modalità con cui si è consumato il delitto fanno pensare a un movente passionale.Ladonna viveva da sola, in via Einaudi, in una palazzina di nuova costruzione a pochi passi dal centro storico. I carabinieri stanno cercando l’ex compagno, un uomo sui 55 anni che vive in Lombardia. I militari vogliono sentirlo, chiedergli notizie sulla realzione con la 36enne, che pare fosse parecchio complicata e non si fosse chiusa bene.Il piccolo appartamento, secondo quanto si apprende, era in ordine e non sono stati trovati segni di scasso. Particolari che avvalorano l’ipotesi secondo cui l’assassino conoscesse la vittima. Le modalità del delitto, quasi un’esecuzione, fanno inoltre propendere gli investigatori verso l’ipotesi di un omicidio d’impeto, al culmine di un litigio.

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo