img_big
Politica

POLEMICA NEL PD. Chiama ‘storpio’ candidato disabile di Savona: bufera sul torinese Gozzi

E’ bastato un post su Facebook per far scoppiare una polemica nel Partito Democratico. A far scattare i nervi è stato un commento di Guido Alessandro Gozzi, responsabile Sanità del Pd di Torino e con incarichi in Federsanità Anci. Il dirigente ha infatti scritto sotto la foto di un candidato disabile della lista ‘Noipersavona’. ‘Ma è uno storpio’, questa è la frase che ha fatto subito urlare allo scandalo. Vari esponenti del Pd hanno preso le distanze da Gozzi, che su Fb si è detto dispiaciuto per l’episodio. Angelo Catanzaro “da giovane storpio democratico, candidato per il Pd” si è augurato che Gozzi “se fossero vere le sue dichiarazioni sia sospeso dai suoi incarichi”. Il gruppo Noipersavona “stigmatizza l’intervento ignobile del dirigente del Pd torinese”, ma il segretario subalpino dei democratici, Fabrizio Morri, pur riconoscendo l’errore di Gozzi, invita a “non strumentalizzare queste deprecabile episodio”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo