img_big
News
Il ladro è stato intercettato in corso Agnelli:aveva già “ripulito” 12 vetture

Torino, ruba nelle auto dei tifosi durante la partita del Toro. Ammanettato

Ripulisce dodici vetture. Beccato, finisce in manette con l’accusa di furto aggravato continuato su auto in sosta. E’ accaduto a Torino, durante la partita “Toro-Atalanta“. Il ladro, secondo quanto accertato dalle forze dell’ordine, era entrato in azione nei parcheggi intorno allo stadio, approfittando del fatto che i proprietari dei veicoli, erano sugli spalti a guardare la partita. Una pattuglia del commissariato San Secondo lo ha però colto con le mani nel sacco e lo ha assicurato alla legge. Il malvivente, un uomo di 44 anni, è stato “avvistato” in corso Agnelli mentre “guardava” dentro una Fiat Grande Punto. Accortosi della presenza dei poliziotti, lè fuggito a piedi ed ha cercato di disfarsi dello zaino al cui interno aveva evidentemente nascosto la refurtiva. Poi si è nascosto sotto un’auto parcheggiata nei pressi di via Bernardo de Canal ma è stato scoperto e acciuffato dalle forze dell’ordine. Perquisito, l’uomo è stato trovato in possesso di  2 pen drive, 3 torce, 3 cavi usb, 1 mini cassa, 1 navigatore satellitare, 1 portafoglio da donna marca Carpisa e 1 borsa da donna marca Sephora. Oggetti, come accertato successivamente dalla polizia, risultati sottratti dall’abitacolo di 12 auto a cui il ladro aveva infranto i finestrini. L’arrestato è un cittadino italiano con numerosissimi precedenti alle spalle per furto aggravato, guida senza patente, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, evasione dagli arresti domiciliari. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo