img_big
News
Sorpresi in flagrante

Collegno, rubavano borse con il “trucco delle monetine”: tre arrestati

Rubavano borse con il vecchio trucco delle monetine lanciate a terra per distrarre la vittima, mentre un complice si impossessava della borsa incustodita sul sedile anteriore dell’auto. Fino a quando il “giochetto” è stato visto dai carabinieri di Collegno (Torino) che hanno arrestato i tre malviventi. Si tratta di un 27enne, 28enne e un 30enne di origine sudamericana, tutti con precedenti di polizia e accusati di furto aggravato in concorso.

Per arrestare i tre, i carabinieri hanno seguito nei giorni scorsi gli spostamenti di un’auto già avvistata in altri luoghi dove si erano verificati furti ai danni di donne sole e anziane: dopo avere accertato che a bordo vi erano dei sudamericani corrispondenti alle descrizioni fornite dalle vittime, li hanno seguiti e colti in flagranza nel parcheggio della Coop di via Roma a Collegno.

Sono in corso ulteriori indagini per verificare se i tre arrestati siano responsabili di altri reati commessi con lo stesso sistema in provincia di Torino.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo