img
News
Parco Braccini

I merenderos scambiano gli alberi per vespasiani

Il parco Braccini di via Paesana trasformato in un wc a cielo aperto. L’ultima denuncia dei residenti del quartiere San Paolo trova conferma grazie alle foto scattate lo scorso fine settimana. Due uomini, incuranti della presenza di un servizio igienico, preferiscono urinare dietro ad un albero per smaltire tutto l’alcol accumulato durante il giorno, tra feste e schiamazzi. Scene che hanno tolto l’appetito ai frequentatori del punto verde e che sono già oggetto di una denuncia alle istituzioni.

«Sono le solite comitive che la domenica ci tolgono anche il sonno – denuncia un’anziana di zona -. Oltre a rovinare i nostri prati ora pensano pure di poter appartarsi dietro un cespuglio. Ma noi come possiamo portare i nostri figli sulle altalene a giocare?». A segnalare la sempre più insostenibile realtà del parco è la consigliera della Lega Nord della circoscrizione Tre, Chiara Bosticco. «Quello che i cittadini denunciano parla da sé – spiega Bosticco -. Ci vorrebbero più controlli in quest’area verde, specialmente nel fine settimana quando i tavoli diventano ostaggio di pic-nic e grigliate».

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo