img_big
News
Nuova proprietà per La Giustiziana. Obiettivo: 1 milione di bottiglie dell’anno

Alessandria, nella secolare tenuta del Gavi nasce supervigneto da 100 ettari

Arriva il supervigneto made in Piemonte. Sulle colline del Gavi, in provincia di Alessandria (siamo nel sud della regione, quasi al confine con la Liguria), nascerà un maxi appezzamento viticolo da 100 ettari, in grado di produrre, in futuro, un milione di bottiglie dell’anno, poco meno di un decimo del totale della docg. La società composta dalla viticoltrice Magda Petrini e da Stefano Massone ha acquisito infatti l’antichissima tenuta La Giustiniana, in località Rovereto di Gavi, vincendo la concorrenza di offerte venute dall’estero. Nata da un insediamento presente sulle colline gaviesi già 11 secoli fa, la tenuta è stata contesa, per la bellezza del territorio, dalle più abbienti famiglie genovesi. I nuovi proprietari intendono creare una vera holding del Gavi, unificando le singole proprietà. “Essendo venuti a conoscenza che la tenuta interessava investitori stranieri e società finanziarie – spiega Magda Petrini – abbiamo deciso di concludere l’affare affinché una tenuta di questa rilevanza storica, architettonica e vinicola potesse rimanere nelle mani di viticoltori gaviesi”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo