img_big
Sport
Vettel appiedato a pochi minuti dalla fine per un problema alla ruota, ma non preoccupa

FORMULA Gp Barhain, Rosberg il più veloce nelle libere. Mercedes imprendibili sul giro secco

Nico Rosberg, dopo aver fatto segnare il miglior giro nella prima sessione, si riconferma il più veloce anche nella seconda sessione di prove del Gp del Bahrain. Il tedesco della Mercedes ha fatto segnare il tempo di 1’31″001. Alle sue spalle il compagno di squadra Lewis Hamilton che ha chiuso in 1’31″242. Le “frecce d’argento” si confermano dunque imprendibli sul giro secco. Buon terzo tempo, un po’ a sorpresa, della McLaren di Jenson Button (1’32″281), che ha preceduto la Toro Rosso di Max Verstappen (1’32″406). Quinto e sesto tempo per le due Ferrari di Kimi Raikkonen (1’32″452) e Sebastian Vettel (1’32″650). Completano la top ten di questa seconsa sessione di libere Kvyat, Bottas, Ricciardo e Massa. Sebastian Vettel ha concluso anzitempo la sessione quando mancava ancora un quarto d’ora alla bandiera a scacchi andando a parcheggiare la vettura poi riportata ai box con il camioncino.
Nulla di preoccupante per il ferrarista che ha accusato un problema alla ruota. Dati incoraggianti per la rossa di Maranello che con la gomma soft è rimasta a quattro decimi dalla Mercedes, con la supersoft, se sfruttata al meglio, sarebbe andata a 2-3 decimi dal leader di giornata. Passo gara per tutti molto variabile con con passaggi buoni e meno buoni per tutti i piloti con il traffico che ha influito non permettendo tanto a Raikkonen quanto a Vettel di ottenere il giro veloce.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo