img_big
News
Si sono drogati e hanno ammazzato Gloria Poi qualcuno ha fatto sparire le loro tracce

PROF AMMAZZATA. Le lacrime di Gabriele. Accusa le sue amanti, Obert e un altro uomo

Gabriele piange. Lo fa davanti al procuratore Giuseppe Ferrando quando questi gli chiede di descrivere gli attimi nei quali lui o Obert hanno strangolato Gloria. Gabriele singhiozza, non riesce a parlare, colto da una balbuzie nervosa che gli impedisce quasi di respirare. Sono le 13,10 di ieri, l’interrogatorio è cominciato quattro ore prima. Il magistrato sospende le domande, offre all’imputato una bottiglietta di naturale. Venti minuti dopo riprende il botta e risposta.

IL TERZO UOMO

Ci sono delle novità ma che non riguardano l’esecuzione di GloriaGabriele ribadisce: «A ucciderla è stato Roberto» -, bensì le ore successive l’omicidio. I due, Defilippi e Obert, verosimilmente drogati fino al midollo, avrebbero chiesto aiuto: «Abbiamo fatto un casino…». E in loro soccorso sarebbero accorse Caterina Abbattista, la mamma di Gabriele (detenuta e indagata per concorso in omicidio), Efisia Rossignoli, la falsa bancaria, amante del giovane dagli occhi di ghiaccio e Sofia Sabhou, la giovanissima fidanzata. Ma c’è di più.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI 

 

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo