img_big
News

In pole per l’attacco. Juventus-Sampdoria: ora è braccio di ferro per Pazzini bianconero

Edin Dzeko. Un sogno che è destinato a non realizzarsi. Il bomber del Wol­fsburg, oggetto del desiderio dei bianco­neri, è vicinissimo alla firma con il ricchissimo Manchester City di Roberto Mancini. E Beppe Marotta si concentra sugli altri obiettivi. Anche perché il colpo grosso la Juve lo farà in attacco. E ci sono pochi dubbi. Il candidato principe a sostituire David Trezeguet è ora Gianpaolo Pazzini, che Del Neri conosce benissimo. Il presi­dente della Samdporia però fa la voce grossa: « Mai alla Juve, neppure per 100 milioni di euro – dice il presidente doriano, che poi specifica -. Non è perché mi hanno portato via Marotta ma piuttosto Fabio Paratici che è un diretto­re sportivo giovane e bravissimo. Que­sto non lo perdono, anche perché credo che sia stata una scelta dello stesso Marotta, non certo di Andrea Agnel­li» .L’articolo completo di Simone Cerrano su CronacaQui in edicola in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo