img_big
News
All’arrivo dei poliziotti il balordo va in escandescenza. E’ accaduto a San Salvario

Torino, ubriaco con la passione per la kickboxing: prima litiga col barista, poi colpisce gli agenti

Prima litiga col barista, poi se la prende con i poliziotti accorsi sul posto. E’ accaduto la scorsa notte in via Nizza a Torino, nel quartiere San Salvario. Autore della folle aggressione un cittadino di 33 anni, di origini marocchine, con la passione per la kickboxing. L’uomo, che ha numerosi precedenti alle spalle, ha aggredito prima un barista, che gli aveva rifiutato l’ennesimo bicchiere di alcolici, e poi i due agenti intervenuti per fermarlo (ha colpito un poliziotto con un pugno allo stomaco e l’altro agente con un calcio in faccia). Una volta condotto nell’auto, il balordo ha continuato ad inveire contro le forze dell’ordine ed ha sferrato calci contro la portiera danneggiandola. Il 33enne è stato arrestato per i reati di danneggiamento aggravato, resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo