Fermato a un posto di blocco sulla Torino-Milano

Rondissone, arrestato 30enne: in auto aveva 90 chili di hashish

Un marocchino di 30 anni, che trasportava in auto 90 chili di hashish, è stato fermato e arrestato dalla polizia stradale di Chivasso. L’uomo, residente a Rezzago (Como), è stato individuato ad un posto di blocco a Rondissone, nei pressi della barriera dell’autostrada Torino-Milano.

La droga, suddivisa in panetti, si trovava in tre scatole nel bagagliaio dell’auto, un suv intestato a un connazionale. L’hashish era diretto in Lombardia ed era probabilmente destinato a essere spacciato sulla piazza di Milano.

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single