img
News
La zona era stata ripulita al costo di 307mila euro

L’ecomostro non è sconfitto: scaricate tonnellate di rifiuti

Bidoni vuoti, macerie edili, vecchi apparecchi elettronici. Certi incubi sembrano non sparire mai, tornando a galla quando meno ce lo aspettiamo. È il caso di strada Bellacomba, fino a due anni fa considerata una bomba ecologica. Una maxi discarica a cielo aperto, oggetto delle attenzioni degli incivili di tutta Torino e provincia. Fino alla bonifica, fortemente voluta dal Comune. Ma nemmeno la rimozione dei rifiuti e la chiusura della strada che collega le circoscrizioni Cinque e Sei, tramite new jersey, si sono rivelate mosse sufficienti. Come dimostrano i rottami e i sacchi neri comparsi vicino alle piante nei giorni scorsi. In un punto ancora accessibile con le auto. «Purtroppo non è possibile chiudere tutta la via perché ci sono aziende e attività» spiega un residente della zona, autore della denuncia.

Per chi abita tra strada dell’Aeroporto e strada del Francese, però, si tratta di un ritorno alle origini. Nel 2014 la Città, dopo nove anni di lamentele, era riuscita a rimuovere 1.540 tonnellate di immondizia. Il costo dell’intervento, comprensivo dell’attività di progettazione, cantierizzazione, trattamento e smaltimenti dei vari rifiuti pericolosi trovati, era stato di 307mila euro. All’interno dell’area gli operatori avevano trovato 150 tonnellate di amianto, 49 di pneumatici e 195 di rifiuti indifferenziati. Oltre a ingombranti, rifiuti legnosi, elettrici ed elettronici. Oltre a qualche rifiuto pericoloso, come gli oli e le vernici.

A fine lavori l’intera strada era stata chiusa con dei new jersey. Aspettando quella pista ciclabile che è ancora un cantiere. «Forse occorre intervenire prima che qualcuno decida di rendere vano quell’intervento – attacca il capogruppo della Lega Nord della Sei, Enrico Scagliotti -. Aspettiamo questo progetto da quasi due anni. E nell’attesa siamo tornati a fare i conti con i rifiuti».

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo