img
News
Un infarto mercoledì sera ha ucciso Massimo Corna, tecnico delle giovanili del Bollengo

LA TRAGEDIA. Allenatore stroncato sul campo da calcio

Tragedia in casa del Bollengo: mercoledì sera, al termine dell’allenamento sul campo di Burolo d’Ivrea, Massimo Corna, allenatore degli Allievi Fascia b, è mancato improvvisamente a causa di un infarto. Non sono bastati i soccorsi praticati da un dirigente della società e dai sanitari.

Sconvolto il Bollengo che nelle parole del ds Domenico Foti ha dichiarato: «Siamo scioccati, l’abbiamo visto appoggiarsi sulla panchina prima di cadere. È stato fatto tutto il possibile, ma non c’è stato nulla da fare. Al campo c’erano anche giocatori e tecnici della prima squadra che hanno visto la scena. Fino a martedì ogni attività della società è sospesa, di fronte a fatti come questi il calcio passa in secondo piano». Prima del rosario, in programma questa sera, la società ha voluto radunare i ragazzi al campo al fine di farli sfogare e di stargli vicino, proprio per questo è stato già contattato uno psicologo per aiutarli a superare al più presto il trauma. Così lo ricorda il presidente Maurizio Santina: «Una bravissima persona oltre che un grande allenatore che stava lavorando davvero bene. Pur essendo arrivato da soli sei mesi era già riuscito ad entrare in sintonia con la squadra in maniera viscerale». Domani mattina alle 10 si terranno presso la chiesa di piazza di Città ad Ivrea i funerali.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo