img_big
News
Spacciatore ammanettato dagli agenti del commissariato Barriera Nizza

A zonzo con sei panetti di hashish “griffati” Torino: pusher bloccato al Valentino

Gli agenti del commissariato “Barriera Nizza” hanno beccato un pusher che se ne andava a zonzo con con sei panetti di hashish addosso. L’uomo alla vista della pattuglia, ha tradito un atteggiamento piuttosto sospetto che ha spinto i poliziotti a perquisirlo. Alla richiesta di fornire i documenti, però, lo sconosciuto ha continuato a passeggiare con aria indifferente nel tentativo di farla franca, ma le forze dell’ordine lo hanno bloccato scoprendo che era “imbottito” di droga. E’ accaduto nei pressi del parco del Valentino, a Torino. L’uomo, un marocchino di 28 anni, aveva sei panetti di hashish nascosti all’altezza del bacino, tenuti ben saldi dalla cintura, per un peso complessivo di circa 350 grammi. Addosso, inoltre, aveva circa 60 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio, un cacciavite, due lame (probabilmente utilizzate per la divisione della droga) e due telefoni cellulari. Il particolare emerso è la presenza, sui panetti di droga, dell’incisione della scritta “Torino”. Il marocchino, attualmente senza fissa dimora sul territorio italiano e con precedenti specifici, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere. 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo