img_big
News
Ladro strattona ragazza per rubarle il cellulare. Ma il “tira e molla” gli è fatale

Torino, cade durante la rapina e sfonda una vetrina in via Cossa

Nella foga di rapinarle il telefonino, si è sbilanciato cadendo all’indietro ed ha sfondato la vetrina di un esercizio commerciale di via Pietro Cossa a Torino, procurandosi delle ferite alle mani. E’ successo nella notte, quando una cittadina italiana che stava ascoltando della musica con gli auricolari dal suo telefonino è stata avvicinata da un cittadino nigeriano di 27 anni, che l’ha strattonata tentando di strapparle dalle mani il cellulare. La donna, però, non ha mollato subito la presa e così ne è scaturito un “tira e molla” fino a quando il giovane glielo ha tolto con forza dalle mani, ma, sbilanciatosi verso dietro, è caduto sulla vetrina di un negozio, rompendola. A questo punto sono arrivati gli agenti di una Volante che hanno arrestato il ragazzo.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo