img_big
News
Recuperati 500 mila euro di refurtiva, 295 mila euro in contanti e 120 monete d’oro

LADRI CON LA “CHIAVE BULGARA” Svaligiavano case da Torino ad Aosta: presi 8 georgiani. Rubavano anche i salvadanai dei bambini

Svaligiavano case da Torino ad Aosta con la tecnica della “chiave bulgara”. Questa mattina i carabinieri di Chivasso, su ordine di esecuzione della Procura della Repubblica di Ivrea, hanno arrestato otto georgiani, ritenuti responsabili di furti seriali all’interno di abitazioni e Agenzie Assicurative. Nel corso delle indagini sono stati individuati due gruppi criminali distinti che hanno messo a segno la bellezza di  oltre cinquanta colpi complessivi. Il bottino era rappresentato da oro, argento, gioielli, cellulari, orologi, denaro, computer, macchine fotografiche, le uova di Pasqua e addirittura i salvadanai dei bambini. I fermi sono stati resi necessari dall’urgenza di intervenire sugli indagati prima che gli stessi abbandonassero il territorio nazionale. Sono state eseguite 10 perquisizioni, con l’impiego complessivo di 50 militari. Recuperati 500 mila euro di refurtiva, 295 mila euro in contanti e 120 monete d’oro.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo