img_big
Cronaca

Regioni pronte a restituire le competenze al Governo

Il Governo tira dritto: nessuna revisione sui tagli previsti dalla manovra. Ma tirano dritto pure le Regioni. Tirano dritto e picchiano duro: se i soldi non arrivano, i governatori di tutta Italia, per una volta compatti a prescindere dallo schieramento politico, sono pronti a restituire le deleghe previste dalla legge Bassanini sul decentramento. Dal trasporto pubblico all’agricoltura, dal sostegno alle imprese alle politiche sociali, dall’energia alla protezione civile. «Perché questa manovra – spiega il presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Vincenzo Errani – uccide le Regioni ed è difficile fare il federalismo con il morto».L’articolo completo di Maddalena Berbenni su CronacaQui in edicola in Lombardia il 25 giugno

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo