img_big
News
Mogli, compagne e genitori nel mirino. Intervengono i carabinieri

Violenze e staliking in famiglia: quattro denunce nel Cuneese

Violenze e stalking nei confronti di moglie, compagne e genitori. Sono quattro le denunce dei carabinieri di Cuneo nelle ultime ore. Nel capoluogo i militari hanno denunciato un quarantenne per atti persecutori nei confronti dell’ex moglie. Nonostante la separazione, la donna era oggetto di pedinamenti e minacce ossessive. Da qui la scelta di denunciare l’ex marito per stalking. Ad Alba è toccata invece ad un trentenne disoccupato finire nei guai per aver picchiato il padre, un pensionato di 65 anni. La lite è stata sedata dai carabinieri. L’anziano è stato ricoverato per lesioni, giudicate guaribili in 40 giorni. Maltrattamenti in famiglia anche a Bra, dove i militari dell’Arma hanno segnalato all’autorità giudiziaria un uomo di 36 anni, che da mesi malmenava la convivente. Denunciato per stalking, infine, un trentenne di Fossano che, da oltre un anno, perseguitava con minacce, pedinamenti ed aggressioni la sua ex compagna di Savigliano

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo