img_big
News

Anche la Ims deve dichiarare fallimento. Incubo licenziamento per 230 dipendenti

È fallimento per la Ims, storica azienda della componentistica automotive che fa lastratura e stampi del Gruppo Pepe. I due stabilimenti nel Torinese, a Sparone e a Druento, occupano complessivamente circa 230 lavoratori. La Ims, che aveva richiesto il concordato preventivo, nel 2015 ha affittato i due stabilimenti al Gruppo Tiberina, che in questi mesi ha tentato di garantire i lavoratori e le produzioni, quasi interamente destinate agli stabilimenti Fca e Industrial.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO
 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo