img_big
News

Sì dei sindaci a 112 profughi «Ospitati negli alloggi sfitti»

Il prefetto Paola Basilone assicura che si tratta del primo accordo in tal senso in Italia. Di certo, l’intesa raggiunta fra gli uffici governativi di piazza Castello e venti Comuni della Bassa Valsusa capitanati da Avigliana, può cambiare lo scenario del sistema dell’accoglienza. Finora le prefetture si sono affidate a bandi generici aperti ad associazioni e cooperative del settore per affrontare l’e me rgenza sbarchi: i richiedenti asilo (lo prevede anche l’ultima gara da 38 milioni di euro per accoglierne 4mila in tutta la provincia) passavano in carico agli enti che si impegnavano a trovare le collocazioni adatte per nuclei più o meno grandi.

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo