img_big
News
Compivano furti e rapine con i proprietari dentro. Agivano tra Alessandria, Cuneo e Torino

Piemonte, erano il terrore della notte: sgominata banda di albanesi che rubava in ville e appartamenti

Oramai in Piemonte era diventata il terrore della notte per il suo “modus operandi” particolarmente violento. Ma la banda dell’Audi TT bianca, composta da 4 albanesi, è stata sgominata dai Carabinieri del Nucleo Investigativo. Una banda, questa, che compiva  furti e rapine nelle case anche con i proprietari dentro: agivano di notte, incuranti, sfrontati e violenti. Quattro dunque le persone arrestate con l’accusa di associazione per delinquere, furto, rapina, ricettazione e detenzione di armi e munizioni clandestine. Le indagini hanno consentito di acquisire gravi e concordanti elementi di responsabilità in 21 colpi (18 furti e 3 rapine) commessi in Piemonte. Nell’ambito della stessa operazione, iniziate sei mesi fra, erano già stati arrestati 9 albanesi (+4 dell’ultima operazione, ndr), facenti parte di tre gruppi distinti e separarti, i quali hanno effettuato oltre 90 colpi, tra rapine e furti. Le bande hanno agito nelle province di Alessandria, CuneoTorino. Sono state recuperate, in totale, venti autovetture rubate e utilizzate nel corso dei vari colpi.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo