img
Sport
AVVERSARIA Il tecnico dei bavaresi: «Sarà una partita molto interessante»

Guardiola prepara sorprese: «Vedrete un Bayern diverso»

Pep Guardiola sa già che il suo domani sarà a Manchester. Sponda City, ma c’è un oggi che il tecnico spagnolo vuole onorare al meglio, per arrivare con il suo Bayern a San Siro e vedere da vicino la sagoma della Champions. Intanto però la Juve è quanto di più tosto potesse trovare sulla sua strada: «Gli ottavi di finale sono sempre difficili, perché passi da una fase a gironi ad una con eliminazione diretta e quello che hanno fatto i bianconeri negli ultimi anni con Conte e Allegri è qualcosa di grandioso. Non hanno cominciato bene questa stagione, però hanno messo insieme 15 vittorie consecutive e il gioco è cresciuto di qualità, quindi sarà molto interessante come partita».

In più la sua squadra arriva con gli uomini contati, soprattutto in difesa: «I problemi li abbiamo, ma dobbiamo affrontarli. Tasci è appena arrivato, Benatia ha pochi giorni di allenamento nelle gambe, ma non ci possiamo lamentare. Faremo delle prove con quello che abbiamo e decideremo. L’ideale sarebbe riuscire a segnare, anche se contro i bianconeri non è affatto facile. Abbiamo pensato a qualcosa di diverso rispetto al solito, anche per la qualità dell’avversario e per come siamo messi noi Proveremo a fare una bella partita».

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo