img_big
News

Marea nera, un torinese: “Ho la soluzione, ma nessuno mi dà ascolto”

Un viaggio negli Stati Uniti per dimostrare che esiste un prodotto in grado di risolvere una volta per tutte l’emergenza sulle coste della Louisiana causata dalla marea nera di petrolio. Tanto è arrivato a fare Ottavio Cavaliere, cittadino piemontese come tanti altri e grande amico di Pietro Malfarà, l’inventore del Pm1952 Ecoremover, il prodotto in grado di disgregare il petrolio in acqua.Prima del viaggio Ottavio si reca presso la società “Il maggiordomo” di Mezzi Po per vedere con i propri occhi ciò che fino a quel momento gli sembrava impossibile. L’esperimento condotto da Malfarà lo lascia a bocca aperta al punto da decidere di partire immediatamente alla volta degli Stati Uniti. E così il primo giugno prepara i bagagli e vola in Louisiana dove il disastro è sotto gli occhi del mondo.L’articolo completo di Philippe Versienti su CronacaQui in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

 

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo